BORIS BROVTSYN violino

Nato nel 1977, dopo il diploma alla Scuola Centrale di Musica di Mosca (1994) è entrato al Conservatorio Čajkovskij dove a studiato con Maya Glezarova con la quale si diploma con lode nel 1999. Durante i suoi studi è stato premiato in diversi concorsi internazionali tra cui Georg Kulenkampff Competition (1994, Colonia), Transnet Competition (1996, Pretoria) e Yehudi Menuhin Competition (1998), diventando finalista nel 2001 al Queen Elisabeth Competition di Bruxelles vincendo il premio Reuters. L’anno successivo, ha vinto il Concorso Internazionale di violino Tibor Varga.

Ha fatto il suo debutto nel Regno Unito nel 1998 con la BBC Philharmonic Orchestra sotto la direzione di Rumon Gamba. È diventato allievo di David Takeno alla Guildhall School of Music and Drama (GSMD) nel 2000 e da allora ha trascorso la maggior parte del suo tempo nel Regno Unito. Nel 2004 ha vinto la medaglia d’oro del GSMD (tra i vincitori precedenti figurano Jacqueline du Pré, Tasmin Little e Bryn Terfel).

In veste di solista ha suonato con prestigiose orchestre, tra le quali l’Orchestre Philharminique de Strasbourg, l’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo, l’Orchestre National de Lille, la BBC Philharminic Orchestra, l’English Classical Players Chamber Orchestra, la City of Birmingham Symphony Orchestra, la BBC Scottish Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica della Radio di Berlino, l’Orchestre Philharmonique Royal de Liège, l’Orchestre de la Suisse Romande, la Symphonieorchester di Basilea, l’Orchestra della Svizzera Italiana, la Berner Symphonieorchester, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra Filarmonica di Varsavia, la Moscow State Symphony Orchestra, la San Paolo Symphony Orchestra e l’Utah Symphony Orchestra.

Si esibisce regolarmente nei festival più rinomati, come Verbier, Lugano, Edimburgo, l’Oxford Chamber Music Festival, Festival Ryedale, Festival Genius of the Violin, Jerusalem Chamber Music Festival e George Enescu.

Come solista ha lavorato con musicisti di fama come Sir Neville Marriner, Yuri Bashmet, Gerd Albrecht, Marek Janowski, Neeme Järvi, Louis Langrée, Yan Pascal Tortelier, Gilbert Varga, Antoni Wit, Alexander Lazarev, Vassily Sinaisky, Vladimir Fedodeyev, Alain Lombard e Arvo Volmer per citarne solo alcuni.

Si esibisce regolarmente in concerti di musica da camera con colleghi come Janine Jansen, Maxim Rysanov, Amichai Grosz, Boris Andrianov, Anastasia Voltchok, Denis Matsuev e Alexei Ogrintchouk.

 

> Personal website: borisbrovtsyn.com

 

Informativa cookies

Navigando questo sito ti dichiari favorevole all'utilizzo di questi cookies sul tuo dispositivo

Approvo

LAUTER Project

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LAUTER 2018 - All rights reserved | C.F. 93094270381