WILLIAM COLEMAN viola 

William Coleman è apparso su numerosi palcoscenici, come camerista, come solista e come membro del noto Quartetto Kuss. Si è esibito al Festival di Salisburgo e a quello di Edinburgo e in importanti sale in tutto il mondo, tra cui la Philarmonie di Berlino, la Konzerthaus di Vienna, la Wigmore Hall, il Theatre du Chalet, la Carnegie Hall e la Libreria del Congresso di Washington. 
William ha studiato a Salisburgo con Thomas Riebl, a Boston con Kim Kashkashian e contemporaneamente a Budapest con il pianista Ferenc Rados. Come camerista, si è esibito con alcuni tra i migliori musicisti al mondo, tra cui Pierre-Laurent Aimard, Yuri Bashmet, Miklos Perenyi, Clemens Hagen, Kim Kashkashian, Boris Pergamenschikov, Til Felner, Antje Weithaas and Leif Ove Andsnes. Notevole è anche la sua esperienza a diretto contatto con musicisti contemporanei come Helmut Lachenmann e György Kurtag.
È stato invitato a tenere masterclass in tutto il mondo: negli Stati Uniti, alla Kronberg Academy, in Giappone alla Suntory Academy di Tokyo, e persino a Singapore e in Australia.
Con il Quartetto Kuss ha registrato numerosi album per Sony/BMG, Onyx ed ECM. Nel 2019 SONY ha pubblicato una nuova registrazione del Quintetto di Vajnberg e nel 2020 è uscito con RUBICON il ciclo completo dei quartetti di Beethoven.
William è Professore di Viola all'Universität Mozarteum di Salisburgo.
Suona una viola di Carlo Antonio Testore datata 1735, un tempo di proprietà del leggendario Lionel Tertis. È un artista Pirastro e suona esclusivamente corde Evah Pirazzi Gold.

Informativa cookies

Navigando questo sito ti dichiari favorevole all'utilizzo di questi cookies sul tuo dispositivo

Approvo

LAUTER Project

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LAUTER 2018 - All rights reserved | C.F. 93094270381